rotate-mobile
Giovedì, 19 Maggio 2022
Cronaca Cascina

A Cascina un finanziamento regionale per avviare un percorso partecipativo sul Pinqua

L'Autorità regionale per la partecipazione erogherà 20mila euro destinati al progetto 'C.A.S.C.I.N.A.'

Il Comune di Cascina si è aggiudicato un cofinanziamento di 20.000 euro da parte dell’Autorità regionale per la partecipazione per poter portare avanti il percorso partecipativo sul progetto 'C.A.S.C.I.N.A.', rientrante nel programma Pinqua. Il percorso di partecipazione vuole essere un’occasione per mettere le basi e scandagliare più a fondo, grazie al protagonismo delle comunità locali, i bisogni dei cittadini e le condizioni più favorevoli allo sviluppo di servizi gestiti secondo modalità innovative ispirate al principio di governance collaborativa. Il percorso di partecipazione è infatti strettamente connesso al tema dell’inclusione abitativa delle fasce più svantaggiate della popolazione, ma porrà anche le basi necessarie alla formazione di una cooperativa di comunità capace di gestire i nuovi servizi per l’abitare. In più, dovrà prevedere ulteriori strumenti di integrazione e di contrasto alle diverse forme di esclusione, oltre ad essere un’occasione per promuovere nuove opportunità di sviluppo economico, culturale e sociale.

"Il rapporto con la cittadinanza deve essere al centro dell’attività amministrativa - commentano gli assessori Giulia Guainai e Irene Masoni - soprattutto quando si tratta di interventi così importanti per il territorio. Proprio per questo abbiamo partecipato al bando dell’Autorità, aggiudicandoci un finanziamento che ci permetterà di portare avanti un’attività capillare e strutturata sul territorio. Il processo partecipativo si inserisce nella fase in cui sarà definita la progettazione esecutiva degli interventi, sia per quanto riguarda i dettagli delle unità immobiliari, ma soprattutto degli spazi destinati ad uso pubblico (piazze, giardini, spazi sportivi, biblioteca, attività di vicinato)".

Il percorso partecipativo costituirà inoltre la fase propedeutica alla costituzione di una cooperativa di comunità, che è lo strumento individuato nella proposta per la gestione dei servizi, ma soprattutto che è, per definizione, un modello di innovazione sociale capace di creare coesione all’interno della comunità, mettendo a sistema le attività di singoli cittadini, imprese, associazioni e istituzioni per rispondere a esigenze precise. Il progetto 'C.A.S.C.I.N.A.', rientrante nel programma Pinqua, prevede la messa a disposizione, mediante riqualificazione o nuova costruzione, di una serie di immobili di proprietà comunali per rispondere al sempre più urgente bisogno abitativo che sta interessando anche il territorio toscano. L’intervento, che avrà un finanziamento di 15 milioni di euro, non ha solo l’ambizione di fornire nuovi alloggi, bensì di qualificare l’offerta abitativa e migliorare complessivamente la qualità dell’abitare, grazie alla realizzazione e di una serie di servizi collaterali, realizzati in spazi messi a disposizione della comunità e gestiti dagli stessi cittadini attraverso la nascita di una 'cooperativa di comunità'.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

A Cascina un finanziamento regionale per avviare un percorso partecipativo sul Pinqua

PisaToday è in caricamento