rotate-mobile
Giovedì, 27 Gennaio 2022
Cronaca

Mobilità: 55mila euro in arrivo per l'installazione di semafori per non vedenti

"Un progetto che va nella direzione dell'attenzione ai più fragili" dice Andrea Bottone, amministratore unico della società Pisamo

Semafori per non vedenti in arrivo nella città di Pisa. E’ stato infatti approvato dal Ministero delle Infrastrutture e della Mobilità sostenibili il finanziamento da 55.080 euro richiesto dall'amministrazione comunale e da Pisamo per dare seguito al progetto già approvato in Giunta. Si tratta del bando per la realizzazione di attraversamenti semaforizzati adeguati alle esigenze dei non vedenti: verranno cioè applicate tecnologie quali avvisatori acustici e pulsanti ‘touch’ per la prenotazione della chiamata interconnessi tra loro e percorsi tattili per l'abbattimento delle barriere architettoniche e l'eliminazione dei pericoli.

“Si tratta di un altro progetto che va nella direzione dell'attenzione ai più fragili, per la sicurezza stradale anche delle persone non vedenti - commenta l'avvocato Andrea Bottone, amministratore unico della società Pisamo - e che è stato possibile grazie ad un grande lavoro di squadra di tutti gli uffici, in particolare grazie al lavoro attento di Paolo Lazzerini e Michele Primavera, coordinati dall’ingegner Fiorindi, che ringrazio personalmente e a nome dell’amministrazione”.


Gli interventi saranno realizzati in particolare in prossimità di scuole, uffici, sportelli, front-office pubblici e di pubblica utilità, ubicati nei quartieri e aree densamente trafficate e servite dal trasporto pubblico locale. Grazie anche alla segnalazione di diverse associazioni del territorio, gli attraversamenti semaforizzati troveranno inoltre spazio in via di Cisanello, via Garibaldi, via Italo Bargagna.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Mobilità: 55mila euro in arrivo per l'installazione di semafori per non vedenti

PisaToday è in caricamento