rotate-mobile
Martedì, 5 Luglio 2022
Cronaca

Termina lo stato di emergenza, Mazzeo: "I vaccini ci consentono di voltare pagina"

Il presidente del Consiglio regionale ringrazia anche il generale Francesco Figliuolo per il ruolo di commissario straordinario svolto durante l'emergenza

La giornata di oggi, giovedì 31 marzo 2022, segna la fine dello stato d’emergenza. Il presidente del Consiglio regionale Antonio Mazzeo la commenta attraverso un post sulla sua pagina Facebook: "A oltre due anni dall'inizio della pandemia e grazie a quasi 136 milioni di dosi di vaccino somministrate negli ultimi mesi in Italia (la campagna vaccinale più grande e importante della storia dell'umanità), possiamo finalmente iniziare una 'nuova normalità'".

Mazzeo prosegue citando il commissario staordinario: "Con la fine dello stato di emergenza si chiude anche l'esperienza del generale Francesco Figliuolo come commissario straordinario nella gestione della pandemia: a lui, per tutto il grande lavoro svolto in questi mesi e per il modo in cui ha messo in sicurezza il Paese, credo vada da parte di tutti noi un enorme grazie". "Sono stati due anni anni difficili - commenta il presidente del Consiglio regionale - abbiamo pagato un tributo altissimo in vite umane ed in limitazioni della nostra libertà. I vaccini, con buona pace di chi si ostina a dire il contrario, hanno letteralmente salvato la vita a migliaia e migliaia di persone". Mazzeo conclude con un monito: "Sia chiaro: il virus non è scomparso e tutti siamo chiamati a continuare a fare attenzione e a rispettare le norme e le regole che continueranno ad esserci. Ma da domani, finalmente, possiamo voltare pagina".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Termina lo stato di emergenza, Mazzeo: "I vaccini ci consentono di voltare pagina"

PisaToday è in caricamento