Santa Maria a Monte: sostituiti 1,2 chilometri di condotta in via Pelosa

Si sono conclusi i lavori molto attesi, per un investimento di 370mila euro. Finito l'assestamento la strada sarà riasfaltata

E' terminato nel mese di maggio, con il collegamento delle nuove tubazioni alla rete idrica, un importante intervento di Acque Spa in via Pelosa, nel comune di Santa Maria a Monte.

I lavori hanno portato alla sostituzione di 1,2 chilometri di condotta, con l’obiettivo di migliorare il servizio per un buon numero di utenze, eliminando il rischio di perdite su un tratto di acquedotto datato e per questo soggetto in passato a rotture piuttosto frequenti.

Nel dettaglio, l’intervento iniziato nell'ottobre scorso ha riguardato l’intera via Pelosa: sia le sue due principali diramazioni, sia il tratto che le collega alla strada provinciale Francesca Nord. Un lavoro la cui importanza si spiega già solo con l’importo economico (370mila euro), ma altrettanto significativi sono gli obiettivi raggiunti con questo progetto.

“L’intervento in via Pelosa - ricorda il presidente di Acque, Giuseppe Sardu - si inserisce nel quadro dei lavori programmati, in collaborazione con l’amministrazione comunale, allo scopo di ammodernare, tratto dopo tratto, l’acquedotto locale. L’obiettivo è ottenere una riduzione dei guasti e performance ancora migliori del servizio idrico, per continuità e qualità".

"Voglio ringraziare Acque per aver portato a compimento un intervento fortemente voluto dall'amministrazione - sottolinea il sindaco di Santa Maria a Monte, Ilaria Parrella - poiché risolve una problematica che coinvolgeva molte famiglie. Voglio ringraziare anche la ditta incaricata dei lavori e i cittadini: la prima per aver costantemente collaborato nella gestione di un cantiere particolarmente complesso, e i secondi per aver sopportato pazientemente gli inevitabili disagi collegati a questo importante intervento".

Nelle prossime settimane, trascorso il tempo necessario per l’assestamento delle nuove condotte, in via Pelosa verrà eseguita la riasfaltatura dei tratti di strada interessati dai lavori.​

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Giani annuncia: "Dal 4 dicembre Toscana zona arancione"

  • Coronavirus, il governatore Giani: "Nei prossimi giorni chiederemo di tornare in zona arancione"

  • Commercio in lutto: se ne va Gisberto Moisè, storico pizzaiolo pisano

  • Più spostamenti in un comune diverso: ordinanza regionale in vista della zona arancione

  • Lutto nel commercio pisano: addio a Roberto Salvini, titolare del bar alle Piagge

  • Toscana zona rossa, scende l'indice Rt: "Zona gialla prima di Natale"

Torna su
PisaToday è in caricamento