rotate-mobile
Mercoledì, 4 Ottobre 2023
Cronaca Pontedera

Qualità e sicurezza sul lavoro al centro del protocollo siglato da sindacati e Unione Valdera

Sul documento c'è la firma di CGIL, CISL e UIL della provincia di Pisa

Un incontro importante e fruttuoso quello che ha messo allo stesso tavolo l’Unione Valdera e le parti sindacali per salvaguardare la qualità del lavoro, la sicurezza dei lavoratori e valorizzare la buona impresa. E’ stato infatti sottoscritto tra l’Unione Valdera e le organizzazioni sindacali provinciali CGIL, CISL e UIL di Pisa il 'Protocollo d’intesa per la qualità del lavoro e per la valorizzazione della buona impresa negli appalti di lavori, forniture e servizi'.

Il Protocollo, approvato dalla giunta dell’Unione Valdera, prevede momenti di confronto per la definizione di buone pratiche in materia di appalti di lavori, forniture e servizi, con l’obiettivo di migliorare la qualità dei servizi pubblici erogati, garantire l'occupazione, i diritti e le tutele delle lavoratrici e dei lavoratori, favorire la trasparenza nelle procedure di gara, rafforzare il contrasto ai fenomeni di illegalità e di concorrenza sleale a salvaguardia delle imprese e dei lavoratori, nel rispetto dei CCNL dei settori di riferimento e delle normative di legge, ed in particolare quelle a tutela della salute della sicurezza nei luoghi di lavoro.

A sottoscrivere l’accordo per l’Unione Valdera Arianna Cecchini, che non ha nascosto un certo orgoglio per l’esito di questa concertazione: "Abbiamo raccolto la proposta delle organizzazioni sindacali affinché sia garantita la qualità del lavoro e la sicurezza dei lavoratori, troppo spesso messa a rischio con conseguenze spesso tragiche". Del resto, come spiega la stessa Cecchini, il dialogo con le associazioni dei lavoratori è sempre andato avanti "i nostri Comuni da tempo
hanno un rapporto stretto con i sindacati ai tavoli della concertazione e questo ne è un bell'esempio"

Soddisfazione per l’accordo raggiunto che traspare chiaramente anche nella dichiarazione rilasciata da uno dei sindacati coinvolti nella sottoscrizione dell’accordo: "CGIL di Pisa, SPI CGIL di Pisa e FP CGIL di Pisa esprimono la loro soddisfazione per la firma del Protocollo sugli Appalti da parte dell'Unione Valdera. Il protocollo, nasce da una proposta che in questi anni il sindacato unitariamente ha fatto ai 37 sindaci dei comuni della provincia di Pisa. L'Unione dei Comuni della Valdera, firmando il Protocollo ha dimostrato sensibilità e interesse per gli obiettivi condivisi sia rispetto alle tutele del lavoro in appalto che mirano a garantire l'applicazione corretta dei CCNL, la Salute e sicurezza sul lavoro, la legalità ed il mantenimento dei livelli orari e salariali nei vari passaggi di gara; sia rispetto alla cura della qualità dei servizi e delle opere offerte ai cittadini. La firma del Protocollo sugli Appalti è una concreta dimostrazione della qualità della contrattazione sociale nella nostra provincia; ed è uno sprone ai sindaci che ancora non lo hanno fatto, a seguire l'esempio".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Qualità e sicurezza sul lavoro al centro del protocollo siglato da sindacati e Unione Valdera

PisaToday è in caricamento