Cronaca Piazza dei Miracoli

Flash mob in Piazza dei Miracoli: il corpo degli studenti contro l'abuso di alcol

Duemila studenti pisani hanno partecipato all'evento fortemente voluto dal prefetto Francesco Tagliente. Presente anche il ministro dell'Istruzione Maria Chiara Carrozza che ha sottolineato l'importanza della manifestazione

La scritta umana in Piazza dei Miracoli (foto Massimiliano Sestini)

Flash mob questa mattina in Piazza dei Miracoli dove duemila studenti delle scuole superiori di Pisa hanno organizzato una vera e propria scritta umana: 'L'alcol non fa miracoli'. "Gli studenti pisani mandano un messaggio importantissimo all'Italia e all'Europa e mi auguro che questa iniziativa possa essere ripresa almeno da tutte le città della scienza italiane ed europee perché il problema dell'abuso di alcol da parte dei giovani riguarda tutti'' ha detto il ministro dell'Istruzione Maria Chiara Carrozza presente all'iniziativa.

Una serie di foto aeree sono state scattate da un elicottero della Polizia che ha sorvolato la zona. ''Inseriremo questo impegno - ha aggiunto Carrozza - anche nel semestre europeo di presidenza italiana perché credo che la lotta all'abuso di alcolici deve essere combattuta con forza a livello continentale:flash mob alcol piazza dei miracoli-2 dobbiamo batterci tutti per non bruciare la vita di una generazione''. ''La comunicazione con una coreografia fatta dai corpi degli studenti pisani - ha detto il prefetto Francesco Tagliente, 'regista' della manifestazione - è un messaggio che può arrivare laddove i moniti e le proibizioni non arrivano. In un mondo dove la comunicazione diventa assuefazione e i messaggi sui temi sociali sono spesso ignorati o sottovalutati l'idea degli studenti pisani è un esempio interessante''.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Flash mob in Piazza dei Miracoli: il corpo degli studenti contro l'abuso di alcol

PisaToday è in caricamento