Cronaca

Fondazione Monasterio: da Banco Bpm oltre 15 milioni per gli investimenti

La Fondazione Monasterio (costituita dal Consiglio Nazionale delle Ricerche e dalla Regione Toscana) rappresenta un centro di alta specialità per la cura delle patologie cardiopolmonari

Banco Bpm e Fondazione Monasterio hanno stipulato nei giorni scorsi un accordo che prevede, da parte dell’istituto di credito, un finanziamento di 15,5 milioni di euro a 15 anni destinato a supportare gli investimenti previsti dal piano economico finanziario pluriennale della Fondazione. La Fondazione Monasterio (costituita dal Consiglio Nazionale delle Ricerche e dalla Regione Toscana) rappresenta un centro di alta specialità per la cura delle patologie cardiopolmonari, comprese le patologie rare di interesse specifico. La Fondazione, inoltre, svolge attività di ricerca in ambito sanitario e delle tecnologie applicate alla sanità, anche in collaborazione con Istituti del Consiglio Nazionale delle Ricerche - primo tra tutti l'Istituto di Fisiologia Clinica - le Università, Scuole Superiori e con l'Industria. Due sono le sedi delle attività: lo Stabilimento ospedaliero di Pisa, presso l'Area della Ricerca CNR, e quello di Massa (Ospedale del Cuore 'G. Pasquinucci', già Ospedale Pediatrico Apuano).

"I prodotti e servizi offerti agli enti pubblici costituiscono un ambito cui Banco Bpm dedica grande attenzione e il settore pubblico e sanitario in Toscana rappresenta una eccellenza per cui siamo orgogliosi di contribuire sostenendone gli investimenti", ha dichiarato Francesco Minotti responsabile Istituzionali, Enti e terzo Settore di Banco Bpm, terzo gruppo bancario italiano, presente con oltre 1.600 filiali distribuite su tutto il territorio nazionale.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fondazione Monasterio: da Banco Bpm oltre 15 milioni per gli investimenti

PisaToday è in caricamento