Fornacette: arrivano quasi 500mila euro per la scuola media

I fondi saranno utilizzato per l'efficientamento energetico dell'istituto che sfrutterà fonti di energia rinnovabile

Una scuola del valore di 5.500.000 euro già completata, ovvero la primaria di Fornacette, un’altra scuola del valore di 5.500.000 euro già completamente finanziata, ovvero quella che sorgerà a Calcinaia dietro il Palazzetto dello Sport, 1.300.000 euro per l’ampliamento e la ristrutturazione (già realizzati) della scuola media di Calcinaia, una palestra ultramoderna del valore di 2.000.000 euro da costruire con i fondi BEI.
"Il Comune di Calcinaia non è mai stato fermo nell’ambito dell’edilizia scolastica e, a testimonianza di questa produttiva iperattività, arriva un nuovo finanziamento del valore di 471mila euro dalla Regione Toscana nell’ambito delle azioni previste dalla programmazione dei fondi comunitari POR FESR 2014-2020" annunciano dall'amministrazione comunale.

Si tratta di nuove risorse per fare in modo che la scuola media di Fornacette sia ancor più efficiente e performante dal punto di vista energetico e della sostenibilità ambientale.
Già pronto il progetto dei lavori che, grazie al contributo previsto dalla Regione Toscana, è coperto per oltre la metà dell’importo necessario a completare l’opera. La scuola media di Fornacette avrà un performante 'cappotto' termico e sfrutterà energia da fonti rinnovabili che contribuiranno, in maniera sostanziale, al suo funzionamento.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Grande la soddisfazione per il reperimento di queste nuove risorse da parte del sindaco, Lucia Ciampi, e dell’assessore all’Istruzione, Maria Ceccarelli: “Ci preme innanzitutto ringraziare la Regione Toscana - spiegano le amministratrici - che con la sua lungimirante politica riesce nuovamente ad intercettare i fondi comunitari stanziati dall’Unione Europea e a metterli a servizio dei Comuni e degli enti pubblici. Siamo particolarmente soddisfatte di questo finanziamento che è un po’ la ciliegina sulla torta rispetto a tutti i grandi investimenti che il nostro Comune ha fatto nell’ambito dell’edilizia scolastica in questi anni. Per ogni scuola di ordine e grado presente sul nostro territorio sono già stati effettuati interventi o, comunque, abbiamo progetti già finanziati e pronti a partire. Un lavoro lungo faticoso che ha dato e sta dando i suoi frutti e che speriamo che studenti e genitori possano apprezzare”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Positivo al Covid era in discoteca: appello a mettersi in contatto con la Asl

  • Colta alle spalle e rapinata di notte in via Notari: due arresti, si cerca il terzo

  • Coronavirus in Toscana, 61 nuovi casi: 8 in più a Pisa

  • Incidente stradale lungo l'Aurelia: un morto e tre feriti

  • Minore scomparso a Calambrone: 15enne ritrovato

  • Meteo, quando finirà il grande caldo? Le previsioni

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PisaToday è in caricamento