Cronaca Porta Nuova / Piazza Daniele Manin

Piazza Manin, Silp-Cgil attacca: "Poliziotti come vigilantes a guardia delle bancarelle"

Secondo il segretario provinciale Meoli così facendo vengono sottratti controlli in altre zone della città in cui vengono commessi spesso reati e in cui i cittadini chiedono aiuti. Meoli chiede di ottimizzare l'uso delle forze dell'ordine locali

Forze dell'ordine utilizzate come guardie giurate in Piazza Manin per sorvegliare le bancarelle recentemente spostate da Piazza dei Miracoli. E' la denuncia di Claudio Meoli, segretario provinciale del Silp-Cgil.

"Nonostante le risorse impiegate dal Questore di Pisa nei servizi serali e notturni di controllo del territorio siano ridotte ai minimi termini, tant’è vero che sempre più spesso in tali turni è presente una sola volante del 113 - attacca Meoli - adesso con l’installazione in Piazza Manin delle bancarelle, il Questore di Pisa è arrivato persino a demandare a Polizia di Stato, Arma dei Carabinieri e Guardia di Finanza il compito di vigilare affinché questi beni privati non siano oggetto di reati di natura predatoria. Compiti che generalmente vengono svolti da guardie giurate pagate dai proprietari del bene privato".

"Come sindacato di Polizia - prosegue Meoli - riteniamo che questa singolare tipologia di impiego deve far riflettere il Questore sulla necessità di non distrarre ulteriori risorse ai servizi di effettivo controllo del territorio. E’ necessario quindi evidenziare che mentre si continuano ad impiegare operatori di Polizia nel servizio di vigilanza serale e notturna alla Piazza dei Miracoli ed adesso anche alle bancarelle di Piazza Manin, giornalmente le pagine della locale cronaca pubblicano che da parte dei cittadini pisani sono in aumento i timori e le richieste di sicurezza. Richieste che potrebbero dar luogo - conclude il segretario provinciale - ad una risposta positiva se si cercasse veramente di ottimizzare l’impiego delle locali forze di Polizia".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Piazza Manin, Silp-Cgil attacca: "Poliziotti come vigilantes a guardia delle bancarelle"

PisaToday è in caricamento