menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Vecchiano, avviati i lavori per la messa in sicurezza del Fosso Rotina

Il Consorzio 1 Toscana Nord ha iniziato l'intervento: stanziati 105mila euro per la sostituzione del tratto tombato

Al via i lavori, molto attesi dalla cittadinanza, per la messa in sicurezza del Fosso Rotina, a Filettole, nel comune di Vecchiano. Il Consorzio 1 Toscana Nord è infatti partito con un nuovo lotto funzionale, compreso negli step delle opere che, negli ultimi anni, sono in corso di realizzazione sul rio. L'investimento attuale è di 105mila euro, cofinanziato da Regione, Comune e Consorzio. L’opera si concluderà, se le condizioni meteo lo permetteranno, entro poche settimane.

Il cantiere è stato subito oggetto di un sopralluogo, a cui hanno partecipato l’Ente consortile e l’amministrazione comunale, col sindaco Massimiliano Angori. "Stiamo intervenendo adesso su un tratto di circa 30 metri, posto immediatamente a valle dell'area in cui abbiamo lavorato nel 2019 - spiega il presidente del Consorzio, Ismaele Ridolfi - l’impegno è a sostituire il tratto tombato attualmente presente, particolarmente angusto, con uno scatolare ben più ampio, che assicura una portata duecentennale. L'intervento è molto rilevante: e possiamo portarlo a compimento grazie alla stretta collaborazione che abbiamo avviato, tra tutti i soggetti coinvolti".

Complessivamente sul Fosso Rotina e altri corsi d’acqua a Filettole, negli ultimi anni, sono stati già investiti più di 250mila euro: il primo lotto dei lavori ha visto la realizzazione sul Rio Rotina di una vasca di sedimentazione delle terre e del materiale flottante in generale proveniente da monte durante le piene più intense, con lo scopo di impedire l’intasamento dei tratti intubati di valle; il secondo lotto (20mila euro) dei lavori è stato eseguito a seguito degli eventi alluvionali del novembre 2019, su un tratto di circa 10 metri a valle della vasca.

"L'intervento adesso in partenza è propedeutico ad un ulteriore cantiere, che il Comune realizzerà successivamente per un investimento di 420mila euro", afferma il sindaco Massimiliano Angori. "Una serie importanti di lavorazioni finalizzate alla sempre maggiore sicurezza idrogeologica della frazione filettolina; abbiamo lavorato strenuamente, in tal senso, dall’inizio della nostra legislatura, nonostante l’emergenza sanitaria ancora in corso che ha causato un periodo di stop forzato, e adesso confidiamo di proseguire speditamente con questi interventi, grazie alla sinergia con il Consorzio 1 Toscana Nord e il sostegno concreto e costante da parte della Regione Toscana".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Riapre la gelateria De' Coltelli dopo la pausa invernale

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PisaToday è in caricamento