Castelnuovo Valdicecina: iniziati i lavori sulla frana lungo la Srt 439

Il cedimento dela carreggiata era stato causato dalle intense piogge dei mesi scorsi. I mezzi sono già entrati in funzione: la conclusione dell'intervento è prevista intorno al prossimo 20 giugno

Avviati a Castelnuovo Valdicecina, sul tracciato della variante all'abitato lungo la Srt 439 Sarzanese Valdera, i lavori di ripristino del tratto stradale danneggiato dall'esteso smottamento verificatosi nei mesi scorsi. Superata la fase di intenso maltempo (con piogge che hanno differito l'avvio delle attività) e definiti gli aspetti preliminari all'intervento (a partire dalla formalizzazione, con l'impresa incaricata, degli accordi del caso per l'esecuzione delle opere di riparazione, che esulano dall’appalto e dal progetto generale dell'infrastruttura), da lunedì il cantiere è stato allestito e le macchine sono entrate in funzione.

Il programma include infatti, tra l'altro, l'esecuzione di trivellazioni funzionali all'installazione di una paratia a valle della variante nel segmento interessato dalla frana (60 metri), mediante la collocazione di pali e tiranti; inoltre sarà necessario il ripristino del corpo stradale su una superficie di 800 metri quadri. La fine dell'intervento è prevista intorno al 20 giugno prossimo.
 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Lutto nella sanità pisana e mondiale: è morto il professor Franco Mosca

  • Coronavirus: ricercatori Aoup svelano una possibile correlazione con l'infiammazione della tiroide

  • Coronavirus: stop alla distribuzione gratuita delle mascherine nelle farmacie

  • Coronavirus in Toscana, 12 nuovi casi: nel pisano 2 positivi in più e nessun decesso

  • Pratale-Don Bosco: muore in casa a 37 anni

  • Perde il controllo e si ribalta: il conducente esce prima che le fiamme distruggano l'auto

Torna su
PisaToday è in caricamento