Martedì, 28 Settembre 2021
Cronaca Volterra / SR, 68

Volterra, un territorio martoriato dalle frane: "Rischiamo di restare isolati"

Nuovo appello dell'amministrazione comunale alla Provincia di Pisa per la messa in sicurezza della Sr 68, colpita da una frana che sta minacciando l'intera carreggiata. Interventi necessari inoltre sulla Sp 15

Un appello per la messa in sicurezza della Sr68. A lanciarlo l’assessore alle opere pubbliche del Comune di Volterra Paolo Moschi per il tratto franato verso Colle Val d’Elsa. "Una strada percorsa quotidianamente da centinaia di pendolari - spiega l’assessore Moschi - per cui faccio appello al presidente della Provincia di Pisa Andrea Pieroni. Anche alla luce dei recenti crolli e frane a causa del maltempo, Volterra non può rimanere isolata, per questo spero in una risposta celere".

La situazione è particolarmente grave "nel tratto tra il km 44.8 e il 44.9, di cui oggi a rischio è un'intera carreggiata - prosegue Moschi - infatti l'acqua sta lentamente divorando il sostegno della strada. E come ho più volte fatto notare, sempre nei pressi di quel tratto sono presenti per più giorni l'anno due importanti versamenti d'acqua, che si presentano come piccoli fiumiciattoli lungo la corsia stradale ogni volta che il tempo peggiora e che ogni inverno diventano talvolta due pericolose lastre di ghiaccio". L’assessore Moschi chiede, inoltre, "di accelerare l’iter per la messa in sicurezza della Sp15, strada su cui il presidente della Provincia aveva garantito interventi. Sulla sicurezza non si scherza - conclude l’assessore alle opere pubbliche - ora è tempo di intervenire".

 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Volterra, un territorio martoriato dalle frane: "Rischiamo di restare isolati"

PisaToday è in caricamento