Martedì, 15 Giugno 2021
Cronaca

Pontedera: minore fugge da casa col fidanzato conosciuto in chat

Alla base del gesto ci sarebbero state delle incomprensioni con la famiglia. La giovane è tornata a casa accompagnata dal ragazzo

E' tornata a casa dopo una fuga durata 4 giorni. Lo scorso 3 dicembre è stata sporta denuncia di scomparsa alla Polizia di Pontedera di una minorenne residente nel comune. La madre infatti, dopo che la giovane si era allontanata nel pomeriggio da casa, si è accorta che dal suo armadio mancavano alcuni vestiti ed anche un cellulare, che le era stato tolto in precedenza come punizione.

Le indagini e le ricerche si sono subito attivate ed a tarda notte la giovane è stata raggiunta ad una utenza telefonica, fra una di quelle in realtà in uso alla ragazza, intestata ad un giovane residente fuori regione. Da quanto appreso dagli agenti dalle amiche infatti la ragazza aveva fatto molte assenze da scuola e stava frequentando un giovane conosciuto in chat con il quale aveva iniziato una  relazione sentimentale.

La minore al telefono ha tranquillizzato la madre dicendole che sarebbe tornata, aggiungendo che il motivo dell'allontanamento era legato a contrasti familiari. I riscontri degli agenti sono proseguiti, fino alla scoperta che lo stesso giovane con cui la ragazza si trovava aveva soggiornato in un B&B di Pisa dal 30 novembre fino alla scomparsa.

L'epilogo il 7 dicembre, quando presso gli uffici della Polizia è comparsa la giovane accompagnata dai familiari e dal ragazzo. La giovane era in buone condizioni psico-fisiche ed ha espresso la volontà di voler fare rientro a casa. Ha anche detto che ha deciso volontariamente con il ragazzo di fuggire di casa, senza subire costrizioni in alcun modo.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pontedera: minore fugge da casa col fidanzato conosciuto in chat

PisaToday è in caricamento