Fuga di gas a Porta a Lucca: circolazione auto e treni ripristinata

Durante alcuni lavori in via Pardo Roquez la rete del metano è stata danneggiata. Viabilità e linea Pisa-Lucca interrotta per circa un'ora

Nell’ambito dei lavori di sistemazione idraulica di Pisa Nord, in particolare durante lo scavo del nuovo tratto di fognatura per collegare Porta a Lucca al nuovo collettore di via Tino da Camaino, nel primo pomeriggio di oggi 24 luglio la ditta incaricata dello scavo ha incidentalmente danneggiato una tubatura che trasporta gas metano a media pressione, cioè a pressione più alta rispetto a quella della distribuzione. La via interessata è Pardo Roquez.

Sul posto sono intervenuti immediatamente Vigili del Fuoco, Protezione Civile, Polizia Municipale e altre forze dell'ordine che hanno disposto in via precauzionale l'immediata interruzione della linea ferroviaria Pisa - Lucca e l'interruzione della viabilità in via XXIV Maggio, nel tratto vicino al passaggio a livello, e via Roquez, per mantenere persone e veicoli a distanza di sicurezza vista la fuoriuscita di un'ingente quantità di metano.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L'area è stata interdetta per consentire le operazioni di messa in sicurezza. I tecnici di Toscana Energia hanno provveduto a isolare il tratto interessato dal danneggiamento, facendo così calare la pressione del gas in uscita. La situazione è stata definitivamente risolta intorno alle 17.10. Secondo quando specifica Ferrovie dello Stato il servizio ferroviario è stato riattivato alle 16.35, con il traffico ferroviario che era stato sospeso dalle 15.45 su richiesta dei Vigili del Fuoco, nel tratto adiacente alla sede ferroviaria fra Pisa San Rossore e San Giuliano Terme. Nel corso della sospensione cinque regionali sono stati cancellati e tre limitati nel percorso.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Acqua potabile, dal 1° luglio scatta il divieto di uso improprio

  • Cede controsoffitto all'interno dell'ospedale Cisanello

  • Meteo, il gran caldo ha i giorni contati: torna il maltempo

  • Coronavirus in Toscana: 5 nuovi casi, di cui 2 a Pisa

  • Come richiedere la carta d'identità elettronica a Pisa

  • Piazza delle Vettovaglie: steward colpito in testa da una bottigliata

Torna su
PisaToday è in caricamento