Cronaca Ospedaletto / Via Scornigiana

Fuggono all'alt dei Carabinieri: denunciati dopo l'inseguimento

L'episodio è accaduto alle prime luci dell'alba di venerdì in via Scornigiana a Pisa

Gli attrezzi rinvenuti durante il controllo dei Carabinieri

Alle prime luci dell'alba di oggi, venerdì 2 marzo, in via Scornigiana a Pisa, i Carabinieri del Nucleo operativo e radiomobile hanno proceduto al controllo di due persone che stavano viaggiando a bordo di uno scooter. Lo scooter ha evitato prima il posto di blocco per poi iniziare una fuga precipitosa. Dopo pochi metri, il passeggero è sceso ed è stato raggiunto dai militari. Nel frattempo, il conducente dello scooter ha continuato la fuga ed è stato inseguito dai Carabinieri in macchina. II fuggitivo è stato raggiunto in via Alfredo Gentili dove, a causa del manto stradale viscido e ghiacciato, ha perso il controllo del mezzo cadendo a terra. Il malvivente ha comunque provato a fuggire a piedi ma dopo circa 500 metri è stato raggiunto e catturato.

I successivi controlli hanno permesso di risalire al proprietario del mezzo, un marocchino di 58 anni residente a San Giuliano Terme, e di identificare i due fuggitivi. Il passeggero è stato identificato in un marocchino di 21 anni, mentre il conducente in un marocchino di 17 anni, entrambi residenti a San Giuliano. Entrambi sono stati deferiti in stato di libertà all’Autorità Giudiziaria, poiché trovati in possesso di un cacciavite, due pinze, una tenaglia e un paio di guanti in pelle. Ad un successivo controllo, a carico del 21enne, è stato eseguito un ordine di carcerazione per reati in materia di stupefacenti e, pertanto, è stato portato in carcere.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fuggono all'alt dei Carabinieri: denunciati dopo l'inseguimento

PisaToday è in caricamento