Scomparsa Remo Bodei: i funerali nel cortile del Palazzo della Sapienza

Le celebrazione è prevista nel cortile sabato 9 novembre alle ore 11.30

I funerali del professor Remo Bodei, scomparso a Pisa all'età di 81 anni, si svolgeranno sabato 9 novembre alle ore 11.30 nel cortile del Palazzo della Sapienza oppure, in caso di pioggia, nell’Aula Magna storica. 

Continuano ad arrivare i messaggi di cordoglio delle istituzioni. "Ho appreso questa mattina la notizia della scomparsa del Prof. Remo Bodei - ha affermato il sindaco di Pisa Michele Conti - la città di Pisa, il mondo della cultura e della ricerca scientifica sentiranno da oggi la mancanza di una figura autorevole, che ha ricevuto riconoscimenti e incarichi accademici e scientifici in tutto il mondo, stimata dai suoi studenti e da tutti coloro che hanno avuto il piacere di conoscerlo personalmente. La città, l’università e le altre istituzioni sapranno custodirne la memoria e ricordarlo attraverso i suoi insegnamenti e i suoi scritti che ci lascia come un tesoro prezioso. Il mio cordoglio giunga alla famiglia e a tutte le persone che hanno avuto modo di apprezzarlo".

Il ricordo del governatore della Toscana Enrico Rossi: "Con lui ho dato tre esami all'Università di Pisa. Era un piacere ascoltare le sue lezioni affollatissime e godere del suo immenso sapere e della sua sottile ironia, della sua intelligenza critica, della sua voce lieve e roca e del suo sguardo mite. Addio caro professore, continueremo a leggere i tuoi bellissimi libri e, per quello che si può, ad alimentarci del tuo pensiero. Ti sia lieve la terra".

Il segretario provincia del Pd Massimiliano Sonetti: "Voglio innanzitutto esprimere la vicinanza e il cordoglio di tutto il Partito Democratico della provincia di Pisa alla famiglia e alle persone care a Remo Bodei. La sua scomparsa è una perdita per la nostra comunità e per tutto il nostro Paese. Remo Bodei è stato uno dei più grandi filosofi italiani e un intellettuale capace di leggere come pochi altri, con la sua enorme cultura, la situazione sociale e politica che stiamo vivendo. Tutti i suoi interlocutori rimanevano colpiti dalla pacatezza e dalla  calma nell'esporre le sue ragioni ma anche dalla sua forza. Ha sempre guardato, con grande attenzione e vicinanza, all'evolversi delle forze di centrosinistra. Ma ha saputo anche rappresentare una voce critica rispetto alle difficoltà che trova oggi la politica nel leggere e saper rispondere alle nuove sfide. A lui Pisa deve tanto e ci auguriamo che la città saprà onorarne il ricordo. Tutte le menti libere perdono un saldo riferimento culturale. Da oggi siamo tutti un pò più soli".

L'ex sindaco di Pisa Paolo Fontanelli: "La scomparsa di Remo Bodei mi addolora profondamente. E’ una perdita enorme per la cultura italiana, e non solo. Ma al di là della valutazione, che non spetta a me, sulla sua forte influenza innovativa nella filosofia contemporanea, sento la perdita sul piano dei rapporti umani e su quello del rapporto con la nostra città. Nei miei anni da sindaco di Pisa Remo Bodei è stato un suggeritore prezioso di idee e problemi da affrontare. Il suo contributo di visione per far crescere culturalmente la nostra città non è mai venuto meno. Remo ci mancherà molto, con i suoi interventi, i suoi scritti, i suoi consigli. E soprattutto con una visione globale del mondo e dei suoi cambiamenti sempre capace di farci pensare a guardare più in là delle nostre beghe quotidiane".

Irene Galletti, consigliera regionale 5 Stelle: "Esprimo il mio cordoglio e quello del Gruppo consiliare del MoVimento 5 Stelle per la scomparsa del filosofo ed accademico Remo Bodei, professore di Filosofia all’Università della California, per molti anni docente alla Scuola Normale Superiore e all’Università di Pisa. Era uno dei massimi esperti delle filosofie dell’idealismo classico tedesco e dell’età romantica, maestro non solo per i suoi allievi ma per il mondo politico, a cui non ha mai mancato di dare spunti per mezzo dei suoi scritti e interviste illuminanti".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Corso Italia: inaugurato il nuovo negozio Dan John

  • Pisamo assume due persone a tempo indeterminato: i dettagli della selezione

  • Sai quanti punti hai sulla patente? Le istruzioni per verificare il saldo

  • Al Cep l'ultimo saluto alla giovane morta al rave party

  • I consigli per pulire i termosifoni e farli funzionare meglio

  • Rebeldia, Unione Inquilini e Diritti in Comune contro Airbnb: "Affare milionario che svuota la città"

Torna su
PisaToday è in caricamento