Sabato, 25 Settembre 2021
Cronaca San Giuliano Terme

Pontasserchio: raid contro le auto in sosta al cimitero

E' accaduto domenica mattina, rubata borsa e portafogli. La testimonianza: "Sono bastati 20 minuti e c'erano altri vetri a terra. Colpiscono anche in altri cimiteri della zona"

Finestrino spaccato e furto durante una visita al cimitero di Pontasserchio. E' quello che è accaduto domenica mattina, 18 dicembre, a Massimo Bracaloni, che racconta la dinamica dell'accaduto e di un problema che riguarda l'intero comune di San Giuliano Terme: "E' mesi che qualcuno gira un po' per tutti i cimiteri facendo danni e furti - spiega il residente - domenica è toccato alla mia auto, ma in terra c'erano i vetri rotti di qualche altro caso precedente".

Basta allontanarsi anche per poco tempo per diventare vittima dei ladri. Possibile che i malviventi si appostino in attesa di colpire. "Mia moglie si è allontanata per una 20ina di minuti, al ritorno ha trovato il finestrino spaccato e le avevano rubato la borsa con il portafogli. Ed erano anche nel bagagliaio, ma non è servito. In questa zona non ci sono telecamere o controlli".

"Con questa mia segnalazione - conclude Massimo - volevo mettere in guardia le persone e far emergere il caso. Ho scritto anche al sindaco. Una conoscente so che è stata colpita una settimana fa al cimitero di Orzignano, si parla di casi anche a Molina di Quosa. Insomma credo che colpiscano saltuariamente in queste zone, spostandosi di volta in volta. Spero sia possibile fare qualcosa per arginare il fenomeno".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pontasserchio: raid contro le auto in sosta al cimitero

PisaToday è in caricamento