Venerdì, 25 Giugno 2021
Cronaca

Furti e ricettazione in provincia: tre persone denunciate dai Carabinieri

A finire nei guai due stranieri ed un italiano autori di tre diversi furti

Diversi gli interventi effettuati dai Carabinieri della compagnia provinciale negli ultimi due giorni per quanto riguarda furti e ricettazione. A Navacchio, nel comune di Cascina, i carabinieri della locale stazione, unitamente ai militari del 186° reggimento paracadutisti 'Folgore', nell’ambito dei servizi di contrasto a fenomeni di microcriminalità portati avanti nell’area del parco commerciale Ipercoop di via del Nugolaio, hanno individuato un soggetto sospetto a bordo di autovettura in sosta: da un accurato controllo del veicolo è risultato che il georgiano 32enne aveva nella disponibilità capi di abbigliamento e accessori di moda, per un valore di euro 400, occultati nel vano bagagliaio, risultati provento di furto in un negozio di abbigliamento di Pisa. L’uomo è stato pertanto denunciato in stato di libertà all’autorità giudiziaria per ricettazione.

Analoga attività è stata condotta a Ponsacco dai militari della locale Stazione, i quali, nel procedere a perquisizione domiciliare, hanno rinvenuto nella disponibilità di un operaio 20 enne, di nazionalità marocchina, uno smartphone, anch'esso risultato rubato al custode del locale cimitero. Anche in questo caso l’uomo è stato denunciato all’autorità giudiziaria in stato di libertà per il reato di ricettazione. A Casciana Terme, invece, i Cabinieri hanno individuato, al termine di rapide indagini, un disoccupato 40enne del luogo, autore di due furti di denaro contante, per un importo complessivo di euro 350, prelevati dal registratore di cassa di due esercizi commerciali del centro. L’uomo è stato denunciato all’autorità giudiziaria per furto aggravato.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Furti e ricettazione in provincia: tre persone denunciate dai Carabinieri

PisaToday è in caricamento