Cronaca

Botte ad un uomo per rubare l'Ape, poi lo schianto contro il muro

E' successo a Migliarino. La donna, una 33enne, è stata poi arrestata dai Carabinieri

(foto d'archivio)

Voleva rubare l'Ape Car ad un uomo ma la sua corsa a bordo del mezzo è finita contro un muro. Il curioso episodio è accaduto ieri pomeriggio, 5 ottobre, a Migliarino, nel comune di Vecchiano. A finire in manette una donna di 33 anni, italiana, che, dopo aver colpito al volto e all'inguine con un calcio il proprietario del mezzo a tre ruote, si è impossessata delle chiavi ed è salita a bordo. Nella fuga però si è schiantata contro un muro.
La 33enne è stata così fermata dai passanti e arrestata dai Carabinieri intervenuti sul posto.
Dopo le formalità di rito, è stata accompagnata a casa, in regime detentivo, in attesa del rito direttissimo, previsto per stamattina.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Botte ad un uomo per rubare l'Ape, poi lo schianto contro il muro

PisaToday è in caricamento