Lunedì, 27 Settembre 2021
Cronaca Santa Croce sull'Arno

Santa Croce sull'Arno: ruba un'auto e picchia i vigili urbani

L'uomo è stato arrestato per rapina e resistenza a pubblico ufficiale: era stato sorpreso a bordo di un'auto rubata, poi restituita al proprietario. Era già noto alle forze dell'ordine per altri analoghi episodi di violenza

Aveva appena rubato un'auto a Santa Croce sull'Arno, poi ha incontrato sulla sua strada la Polizia Municipale che lo ha fermato per un normale controllo. Così il ladro, un marocchino 30enne, senza permesso di soggiorno, già noto alle forze dell'ordine per episodi di violenza, sentendosi in trappola, ha iniziato a malmenare i due vigili, prima di tentare la fuga. Ma è andato poco lontano: sul posto infatti è intervenuta una pattuglia dei Carabinieri che ha fermato l'uomo.

Il trentenne è stato immediatamente arrestato per i reati di rapina e violenza a pubblico ufficiale. L’auto sulla quale viaggiava, di proprietà di una società del luogo, è stata recuperata e restituita al legittimo proprietario, mentre gli agenti della Polizia Municipale, medicati presso l’ospedale di Empoli, hanno riportato entrambi lesioni personali guaribili in pochi giorni.

Al termine dell’udienza di convalida dell’arresto, questa mattina l’Autorità Giudiziaria ha applicato all’extracomunitario la misura della custodia cautelare in carcere.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Santa Croce sull'Arno: ruba un'auto e picchia i vigili urbani

PisaToday è in caricamento