Giovedì, 23 Settembre 2021
Cronaca Centro Storico / Via Domenico Cavalca

Via Cavalca, ruba su un'auto in sosta ma un abitante lo sente: in manette

L'uomo, un 34enne, ha cercato di dileguarsi ma le Volanti della Polizia sono riuscite ad individuarlo e a bloccarlo. L'auto apparteneva ad una turista tedesca: gli oggetti rubati le sono stati restituiti

Aveva appena compiuto un furto su un'auto parcheggiata in via Cavalca, ma i rumori provocati per rompere il finestrino sono arrivati alle orecchie di un abitante della zona che ha chiamato la Polizia, fornendo anche una descrizione dettagliata del malvivente. Le Volanti hanno fermato H.N., tunisino, di 34 anni, in via del Castelletto mentre cercava di fuggire dopo aver commesso il furto.

Nei pressi dell’autovettura BMW modello X1, con targa tedesca, che aveva un finestrino rotto, c'erano due zaini, contenenti attrezzatura da free climbing, che erano stati appunto prelevati dall'auto.

La proprietaria dell'auto, una turista tedesca che alloggiava al vicino hotel Leonardo, ha riconosciuto gli zaini e, dopo aver controllato il proprio veicolo, ha notato che dal vano porta oggetti erano stati asportati un lettore MP3 Apple, alcuni franchi svizzeri ed alcuni oggetti personali.

Tutti questi oggetti sono stati rintracciati proprio addosso al 34enne che è stato condannato a 18 mesi di reclusione da scontare in carcere.

Gli oggetti rinvenuti sono stati restituiti alla legittima proprietaria.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Via Cavalca, ruba su un'auto in sosta ma un abitante lo sente: in manette

PisaToday è in caricamento