Tagliano la tenda e rubano borse ad una bancarella del Duomo: "Siamo stanchi, situazione insostenibile"

Un episodio che getta ancora più nello sconforto i commercianti di piazza Manin. Puschi: "Ora basta, Ceccardi venga a trovarci"

Oltre al calo dei turisti e alle vendite in caduta libera, i bancarellai di Piazza Manin devono fare i conti con i furti. Stanotte infatti i malviventi, dopo qualche mese di pausa, sono tornati a colpire, utilizzando anche un'astuzia che sa quasi di presa in giro. Un grosso rettangolo tagliato sulla tenda di un banco, uno di quelli laterali sulla via che porta al pronto soccorso. Hanno fatto incetta di borse e zaini di pelle che hanno accuratamente caricato sul telo appena tagliato che è diventato così il 'trasportino' ideale per fuggire con il malloppo.
Da calcolare l'esatto quantitativo di merce rubata ma, al di là del danno economico, è tanta l'amarezza dei commercianti che si sentono abbandonati. "Dov'è il Comune? Dov'è il signor Ziello che avrebbe dovuto aiutare il sindaco per garantire la sicurezza in città? Siamo stanchi di promesse non mantenute, come abbiamo fatto la guerra ai precedenti amministratori siamo pronti a farla anche agli attuali" afferma amaro Michele Puschi, uno degli esercenti storici di piazza dei Miracoli che già un mese fa aveva denunciato il degrado presente nell'area monumentale. "E' una situazione che peggiora di giorno in giorno, non ci sono controlli, gli abusivi fanno cosa vogliono e nessuno interviene - rincara la dose Puschi - ad una condizione già critica ora si aggiunge questo episodio". "Purtroppo il lavoro non va, in questi giorni di Ferragosto abbiamo visto più movimento ma la maggioranza dei visitatori sono italiani che non hanno sicuramente soldi da spendere in souvenir. L'episodio di stanotte è l'ennesima beffa e noi siamo stanchi e arrabbiati".

Puschi si appella anche alla candidata del centrodestra alla presidenza della Regione Toscana Susanna Ceccardi. "Aspettiamo con ansia la candidata Ceccardi. Che ci venga a trovare quanto prima - conclude il commerciante - se la Lega vuole cambiare davvero le cose che inizi, perchè dopo il furto di stanotte la situazione è diventata insostenibile".

Nel video il proprietario del banco Augusto Ulivieri mostra la tenda danneggiata

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Schianto nella notte a San Piero a Grado: muore 26enne

  • Ripartenza scuola e Coronavirus: mezza classe del liceo in quarantena a Pontedera

  • Cadavere di un anziano trovato in un fosso in zona La Fontina

  • Coronavirus in Toscana, 143 nuovi casi: 38 positivi in più a Pisa

  • Coronavirus: "Ho fatto il tampone, dopo 72 ore ancora non so il risultato"

  • Caso sospetto di Covid nel personale scolastico: chiuso asilo di Pontedera

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PisaToday è in caricamento