rotate-mobile
Cronaca Centro Storico / Piazza Giuseppe Toniolo

Piazza Toniolo: visto dalle telecamere mentre ruba una bicicletta, fermato e rilasciato 

Il 42enne è stato portato in ospedale perché risultava patire le conseguenze di una passata coltellata

Un 42enne tunisino, clandestino e pluripregiudicato per reati contro il patrimonio e contro la persona, è stato fermato nella serata di ieri, 22 luglio, dalla Polizia Municipale di Pisa, dopo aver rubato una bicicletta legata ad un palo spezzando la catena, in Piazza Toniolo. L'uomo è stato visto dall'operatore della centrale operativa che controlla le telecamere di sorveglianza. E' così che è stato subito attivato l'intervento, con l'arresto del ladro. 

Dop aver passato la notte in cella, il nordafricano è stato accompagnato in Tribunale per il processo per direttissima. Il giudice ha deciso di non convalidare l'arresto e non disporre misure cautelari, in primis per l'esiguo valore del bene rubato, e di fatto anche accogliendo la giustificazione data dall'indagato. Il 42enne infatti, una volta fermato dagli agenti, è stato portato al Pronto Soccorso perché dolorante per i postumi di una coltellata che gli avrebbero inflitto giorni fa dei connazionali. Il furto della bicicletta, secondo la versione del 42enne, gli serviva proprio per raggiungere l'ospedale al fine di recuperare i farmaci necessari alle cure. 

In definitiva per l'uomo il processo è stato aggiornato al prossimo 19 ottobre, senza emissioni di misure, per cui è stato rimesso in libertà.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Piazza Toniolo: visto dalle telecamere mentre ruba una bicicletta, fermato e rilasciato 

PisaToday è in caricamento