Cronaca

Ladro nel guinness dei primati: colto sul fatto tre volte in pochi giorni

Il giovane, un tunisino 29enne, è stato notato nel pomeriggio di lunedì mentre cercava di forzare il lucchetto di una bicicletta. Il ragazzo era già stato arrestato per furto da Polizia e Carabinieri e sempre rimesso in libertà

Non c'è due senza tre. Ieri pomeriggio mentre erano in corso gli accertamenti per il tentativo di rapina alla Cassa di Risparmio di Firenze di Via Matteucci, un poliziotto della Squadra Mobile ha notato un uomo tentare di forzare il lucchetto di una bicicletta. L’agente è così intervenuto ma l’uomo ha dato in escandescenza aggredendolo ed opponendo viva resistenza, con calci e pugni.  
A fatica è stato calmato e dichiarato in arresto.

Solo dopo qualche minuto nel fare gli accertamenti sull’identità, gli agenti hanno scoperto che si trattava dello stesso soggetto, un tunisino 29enne, senza fissa dimora, già arrestato sabato dai Carabinieri per furto e giovedì scorso dalla stessa Polizia per tentato furto e sempre rimesso in libertà.

Questa mattina la direttissima per furto e resistenza a pubblico ufficiale.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ladro nel guinness dei primati: colto sul fatto tre volte in pochi giorni

PisaToday è in caricamento