Martedì, 28 Settembre 2021
Cronaca Centro Storico / Via Benedetto Croce

Via Benedetto Croce: tenta il furto su un camper ma il proprietario lo scopre

Ne è scaturita una colluttazione tra il giovane malvivente e il proprietario del veicolo, un turista tedesco. La moglie ha chiamato il 112. Sul posto sono intervenuti i Carabinieri che hanno fermato il ladro e lo hanno arrestato

Ancora i camper dei turisti presi di mira dai malviventi a Pisa. E’ accaduto ieri pomeriggio. Un tunisino di 22 anni, clandestino e pregiudicato, si è introdotto all’interno di un camper di turisti tedeschi in sosta in via Benedetto Croce, approfittando dell’assenza dei proprietari. Purtroppo per lui il tentativo di mettere a segno il furto è andato male, perché mentre rovistava all’interno del veicolo, il proprietario, che era nelle vicinanze, lo ha sorpreso. Ne è scaturita una furibonda colluttazione con il tentativo del malvivente di darsi alla fuga.

La moglie del proprietario nel frattempo ha allertato il 112, il numero unico europeo del pronto intervento, ed è così arrivata la pattuglia del Nucleo Radiomobile della Compagnia dei Carabinieri di Pisa che ha immobilizzato l’uomo. Condotto in caserma, è stato dichiarato in arresto per rapina e accompagnato nel carcere Don Bosco. La refurtiva è stata interamente recuperata e restituita al proprietario che durante la colluttazione non ha riportato fortunatamente lesioni.

Si tratta del sesto arresto per furto e rapina su camper dall’inizio dell’anno eseguito nella flagranza del reato dai Carabinieri di Pisa, che nell’ultimo periodo, a seguito di alcune segnalazioni su presunti movimenti sospetti nei pressi delle aree di sosta dei camper, hanno intensificato i servizi, anche con la presenza di personale in borghese.   

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Via Benedetto Croce: tenta il furto su un camper ma il proprietario lo scopre

PisaToday è in caricamento