Cronaca Centro Storico / Via Filippo Corridoni

Via Corridoni, ruba un cellulare dalla tasca di un ciclista: inseguito ed arrestato

E' successo la mattina di lunedì. La vittima ha chiamato il 113, con la volante della Polizia che era già sul posto

Ha tentato il borseggio, ma gli è andata male. Un cittadino algerino di 49 anni è stato arrestato ieri mattina, 31 agosto, dalla Polizia, per furto e resistenza a pubblico ufficiale. L'episodio è avvenuto in via Corridoni.

Tutto è partito dalla segnalazione fatta dalla vittima, un cittadino pachistano da anni residente a Pisa. Viaggiava in bicicletta quando, fermo al semaforo, si è accorto che il ladro gli stava sfilando il telefono cellulare dalla tasca dei pantaloni. L'algerino ha poi cercato di fuggire verso Piazza Guerrazzi, ma la vittima è riuscita subito a recuperare il telefono e chiamare il 113. 

Il malvivente ha capito che sarebbe intervenuta la Polizia, così ha cercato di allontanarsi. Tuttavia una volante della Questura era già sul posto così, dopo un breve inseguimento, ha raggiunto il soggetto. Per bloccarlo gli agenti hanno dovuto ingaggiare con lui una colluttazione; alla fine l'uomo è stato ammanettato.

Dagli accertamenti successivi è emerso che il 49enne è senza fissa dimora ed irregolare sul territorio nazionale, con numerosi precedenti per fatti analoghi, per rapina e per violazione legge stupefacenti. Stamani per direttissima è stato sottoposto alla misura cautelare dell’obbligo di dimora in Livorno, in attesa del processo.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Via Corridoni, ruba un cellulare dalla tasca di un ciclista: inseguito ed arrestato

PisaToday è in caricamento