rotate-mobile
Venerdì, 3 Dicembre 2021
Cronaca Cascina / Via del Nugolaio

Navacchio, forzano l'espositore e rubano cellulari al Centro dei Borghi: un arresto

In fuga i due complici del 28enne finito in manette. L'uomo ha opposto resistenza all'addetto alla sicurezza del punto vendita e ai Carabinieri

Aveva forzato una vetrina, insieme ad altri due complici, impossessandosi di nove telefoni cellulari per un valore di oltre 4mila euro, fuggendo poi inseguito da un addetto alla sicurezza. L'episodio è avvenuto ieri pomeriggio, 22 gennaio, al Centro dei Borghi a Navacchio, nel comune di Cascina. Alla fine ad essere arrestato dai Carabinieri della locale Stazione, con la collaborazione del personale del 6° Battaglione Toscana di Firenze, un cittadino georgiano di 28 anni con l'accusa di rapina impropria.


Durante la fuga, inseguito dal vigilante, il 28enne lo ha spintonato e colpito con violenza, opponendo resistenza anche nei confronti dei militari dell'Arma nel frattempo intervenuti. I Carabinieri sono poi riusciti a bloccarlo. L’immediata perquisizione ha permesso, oltre al recupero degli smartphone appena rubati, il sequestro delle chiavi alterate utilizzate per forzare l’espositore. Condotto presso la Stazione di Cascina, il 28enne è stato trattenuto in camera di sicurezza, in attesa del rito direttissimo che si terrà stamattina davanti al Tribunale di Pisa. Intanto proseguono le indagini per identificare i due complici che sono riusciti a dileguarsi.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Navacchio, forzano l'espositore e rubano cellulari al Centro dei Borghi: un arresto

PisaToday è in caricamento