Cronaca Via Aurelia

Aurelia, fermato con due cellulari in tasca: erano rubati

La Polizia tramite la memoria dei telefoni è riuscita a rintracciare i legittimi proprietari. Il giovane ladro è stato segnalato all'Autorità Giudiziaria per il reato di ricettazione

Aveva con se' due cellulari. Fino a qui niente di strano se non fosse per il fatto che erano rubati. Non c’è voluto molto agli agenti della Polizia, che hanno fermato il 20enne tunisino lungo l'Aurelia, a capire, tramite la memoria del telefono, che gli apparecchi erano provento di furto e a rintracciare i legittimi proprietari ai quali i telefoni sono stati poi restituiti.

Il giovane è stato segnalato all’A.G. per il reato di ricettazione.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Aurelia, fermato con due cellulari in tasca: erano rubati

PisaToday è in caricamento