Santa Maria a Monte, trovati con refurtiva presa da un centro di raccolta: arrestati

I due sono stati sorpresi dai Carabinieri con vario materiale elettrico, batterie per auto e scarpe

A Santa Maria a Monte, nel corso della nottata, i militari della Compagnia di San Minato hanno arrestato un 41enne ed un 33enne per concorso in furto pluriaggravato.

Durante i compiti di pattugliamento i militari dell'Aliquota Radiomobile hanno fermato i due a bordo di un'autovettura, sorprendendoli in possesso di 6 batterie per auto, 1 tagliasiepi elettrico, 2 televisori e 5 paia di scarpe, risultati portati via poco prima da un centro di raccolta differenziata di Santa Croce sull'Arno. Arrestati, trattenuti in camera di sicurezza, sono stati giudicati stamani con rito direttissimo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo decreto dal 16 gennaio: prosegue lo stop agli spostamenti tra regioni

  • Toscana zona gialla: cosa si può fare e cosa no dal 16 gennaio

  • Bonus mobili 2021, come ottenere le detrazioni: i requisiti

  • Coronavirus in Toscana: 379 nuovi casi positivi

  • Coronavirus, le palestre GimFive in protesta: anche a Pontedera struttura aperta il 15 gennaio

  • Pisa S.C., vicina la svolta: il magnate russo Knaster vuole acquistare il club

Torna su
PisaToday è in caricamento