Cronaca

Santa Maria a Monte, ruba creme in un supermercato: doveva fare un regalo alla fidanzata

L'uomo aveva rubato prodotti per un valore commerciale di circa 120 euro, nascondendo le confezioni sotto gli abiti. Ai Carabinieri il giovane ha detto che avrebbe pagato non appena riscosso lo stipendio la settimana successiva

Voleva fare un regalo alla sua ragazza così ha deciso di entrare in azione in un supermercato di Santa Maria a Monte poco prima dell'orario di chiusura. Nel reparto profumeria del punto vendita aveva asportato alcune confezioni di crema da donna che poi aveva nascosto sotto gli abiti.

Il ragazzo, un georgiano di 33 anni, regolare sul territorio nazionale, ha però insospettito il personale della sicurezza che ha segnalato la sua presenza ai Carabinieri della Compagnia di San Miniato. I militari, immediatamente intervenuti, hanno rintracciato e controllato l’extracomunitario ancora in prossimità del supermercato, rinvenendo nascoste sotto i vestiti del giovane le confezioni di crema, per un valore complessivo di oltre 120 euro.

Il georgiano ha riferito che era sua intenzione pagare i prodotti di bellezza presi appena avrebbe ricevuto lo stipendio dal suo datore di lavoro la settimana successiva: non poteva attendere perché la sua ragazza ripartiva per il paese di origine quel giorno stesso; le sue giustificazioni, tuttavia, non gli hanno evitato di essere arrestato. Nei suoi confronti, in considerazione del fatto di lieve entità e dell’assenza di precedenti, non sono state adottate ulteriori misure restrittive.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Santa Maria a Monte, ruba creme in un supermercato: doveva fare un regalo alla fidanzata

PisaToday è in caricamento