rotate-mobile
Domenica, 28 Novembre 2021
Cronaca Centro Storico / Via Nino Bixio

Via Nino Bixio: ruba e prende a martellate un distributore automatico di giocattoli

L'uomo, un giovane 26enne, con numerosi precedenti, è stato arrestato dalla Polizia, intervenuta in seguito alla segnalazione di una residente nella zona. I poliziotti hanno sorpreso l'uomo dietro ad un cespuglio mentre cercava di aprire il distributore

Era stato notato da una signora residente in via Nino Bixio a Pisa mentre stava prendendo a martellate quello che aveva tutta l'aria di essere un distributore automatico di giocattoli per bambini. Immediata quindi la segnalazione alla Sala Operativa della Questura. L'episodio è avvenuto ieri sera intorno alle 19.

Immediatamente sul posto sono intervenute due pattuglie della Squadra Volante, che hanno iniziato a battere a tappeto la zona alla ricerca dell’uomo segnalato.
Ad un tratto una Volante, mentre costeggiava a passo d’uomo il parcheggio del vicino CTT, ha notato le foglie di un cespuglio muoversi. Scesi dalla vettura, gli agenti si sono trovati davanti ad un uomo che, dietro i rovi, stava percuotendo con un martello un distributore automatico di giochini per bambini. Mentre i poliziotti lo stavano controllando, è giunta la notizia dall'altra Volante di un titolare di un bar che aveva riferito di essere stato appena derubato di un distributore automatico di giochi. A quel punto, ricollegati i due episodi, il giovane R.V., rumeno di 26 anni, con numerosi precedenti per reati contro il patrimonio, è stato arrestato per furto aggravato.

Questa mattina è stata celebrata l’udienza direttissima, nella quale il giudice ha convalidato l’arresto eseguito dalla Polizia di Stato e ha disposto per l’indagato la misura dell’obbligo di firma presso la caserma dei Carabinieri di Porta a Mare, ubicata a 150 metri di distanza dal bar tabacchi dove ieri il 26enne ha commesso il furto.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Via Nino Bixio: ruba e prende a martellate un distributore automatico di giocattoli

PisaToday è in caricamento