rotate-mobile
Domenica, 28 Novembre 2021
Cronaca Santa Maria a Monte

Santa Maria a Monte, usano la corrente senza pagarla: scoperti

Due uomini sono stati arrestati dai Carabinieri in quanto si erano allacciati abusivamente al contatore dell'Enel in una casa utilizzata come rifugio approfittando della lunga assenza del proprietario

Avevano approfittato dell'assenza del proprietario per sfruttare come riparo un'abitazione dismessa nel comune di Santa Maria a Monte. Ma non è tutto si erano anche allacciati abusivamente al contatore del'Enel, usufruendo così, senza pagare, dell'energia elettrica. Nella casa svolgevano tranquillamente tutte le faccende della quotidianità, utilizzando anche alcuni elettrodomestici.

I Carabinieri di San Miniato avevano già notato nei giorni scorsi una insolita presenza di extracomunitari nei pressi dell’abitazione, così sono intervenuti stamattina alle prime ore dell’alba, sorprendendo due uomini all’interno della casa ancora nel sonno. In manette sono finiti due tunisini, di 43 e 41 anni, in Italia senza fissa dimora, ma provvisti di regolare documento di soggiorno, arrestati per il furto di energia elettrica.

Probabilmente, considerando il materiale e gli effetti personali rinvenuti all’interno dell’immobile, l’abitazione era utilizzata come rifugio anche da altri cittadini extracomunitari senza fissa dimora.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Santa Maria a Monte, usano la corrente senza pagarla: scoperti

PisaToday è in caricamento