Venerdì, 25 Giugno 2021
Cronaca Centro Storico / Corso Italia, 118

Tentano il furto alla Coin dopo aver rotto la placca antitaccheggio

I due ladri sono stati fermati dalla Polizia: avevano arnesi atti allo scasso. Uno è stato rimesso in libertà, mentre l'altro, con numerosi precedenti, si trova agli arresti domiciliari

Il negozio Coin di Corso Italia

Hanno tentato di rubare un giubbotto di marca al negozio Coin di Corso Italia, ma sono stati individuati e fermati dalla Polizia. Protagonisti della vicenda due immigrati, un lituano, I.G. di 32 anni, e un georgiano, A.B. di 45 anni.

Il lituano, dopo aver rotto la placca antitaccheggio, ha cercato di fuggire in direzione della stazione, ma poco dopo è stato fermato dall’addetto alla vigilanza, mentre il complice è rimasto all’interno del negozio.

Gli agenti della volante hanno recuperato il giubbotto e hanno trovato addosso ai due ladri oggetti atti allo scasso, tra cui una calamita di solito utilizzata per eludere l’antitaccheggio, subito sequestrati.

Entrambi gli stranieri sono stati denunciati per concorso in furto aggravato. A.B. è stato rimesso in libertà, mentre I.G., visti i numerosi precedenti di Polizia, è stato tratto in arresto. Condannato per direttissimia alla pena di cinque mesi di reclusione, si trova ora agli arresti domiciliari.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tentano il furto alla Coin dopo aver rotto la placca antitaccheggio

PisaToday è in caricamento