Mercoledì, 22 Settembre 2021
Cronaca Santa Croce sull'Arno

Santa Croce sull'Arno, ruba lamette al supermercato: "Sono un barbiere, mi servono per lavorare"

E' stato il personale di sorveglianza del punto vendita ad insospettirsi e a chiamare i Carabinieri. Il ragazzo fermato aveva la merce rubata nascosta sotto i vestiti. Ha affermato che l'avrebbe pagata la volta successiva

In mezzo a prodotti regolarmente pagati, aveva anche preso 20 confezioni contenenti diversi tipi di testine per rasoio da barba, senza però passarle dalla cassa. Il personale di sorveglianza di un supermercato di Santa Croce sull'Arno si è però insospettito e ha chiamato i Carabinieri della locale Stazione, che, all'uscita del negozio, hanno perquisito il giovane, un georgiano di 27 anni, sprovvisto di regolare permesso di soggiorno, trovando sotto i vestiti la merce rubata, del valore di 150 euro.

Il ragazzo si è giustificato dicendo di essere un barbiere e di utilizzare le lamette per lavorare, ma avendo ultimamente pochi clienti, non poteva pagare. Ha poi aggiunto che avrebbe saldato il conto la volta successiva. E' stato arrestato per furto. Nei suoi confronti comunque, in considerazione del fatto di lieve entità, non sono state adottate ulteriori misure restrittive.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Santa Croce sull'Arno, ruba lamette al supermercato: "Sono un barbiere, mi servono per lavorare"

PisaToday è in caricamento