Cronaca

Sale sugli alberi e ruba le pigne: sul suo camion ne aveva già due quintali

E' la terza volta in due anni che l'uomo viene sorpreso mentre è intento ad asportare le pigne dai pini domestici. Si era arrampicato su una pianta alta oltre dieci metri e stava utilizzando speciali attrezzi

Sorpreso, per la terza volta in due anni, dal personale della Polizia Municipale del Litorale mentre rubava pigne dai pini domestici. Un trentenne albanese, titolare di una impresa forestale con sede in provincia di Arezzo, si era introdotto con un autocarro all'interno dei boschi comunali e, con speciali attrezzi, stava compiendo il furto.

L'uomo, avvistato su una pianta alta oltre dieci metri, è stato fatto scendere e, una volta a terra, è stato riconosciuto da uno degli agenti come la persona che è stata già denunciata due volte per lo stesso reato; gli attrezzi sono stati sequestrati e poco distante è stato rinvenuto l'autocarro della ditta che era già carico di oltre due quintali di pigne; il carico è stato disperso, a scopo di propagazione, nella pineta da parte di personale tecnico.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sale sugli alberi e ruba le pigne: sul suo camion ne aveva già due quintali

PisaToday è in caricamento