Cronaca

Volterra, furto sventato in un podere: la Polizia cerca i proprietari di oggetti sequestrati

Mentre l'autocarro è subito risultato rubato a Lamporecchio e altri oggetti abbandonati sul posto dai malviventi sono stati riconsegnati ai proprietari, resta ancora da restituire una grande borsa di nylon con biancheria, forse rubata durante un colpo

Dopo il furto sventato in un podere di Villamagna, nel comune di Volterra, la sera del 2 ottobre scorso, la Polizia è ancora alla ricerca dei proprietari di alcuni oggetti abbandonati dai malviventi in fuga sul luogo del tentato colpo. I ladri avevano lasciato sul posto un autocarro Isuzu, risultato rubato a Lamporecchio a metà agosto.

All’interno del veicolo erano state rinvenute molte cose, sul momento sequestrate ma poi oggetto di attente ricerche per capirne la provenienza. Per molti oggetti gli uomini del Commissariato di Pubblica Sicurezza di Volterra sono riusciti a risalire al proprietario, al quale sono state restituite dopo le procedure di dissequestro.


Ad oggi, però, rimane del materiale per il quale è stato impossibile scoprirne il proprietario, anche dopo l’esame delle denunce di furto presentate. Si tratta di una grande borsa in nylon, colorata con larghe bande verticali rosse, bianche e blu, contenente molti tessuti (asciugamani, lenzuola, federe e biancheria, tutti palesemente lavati e stirati), probabilmente prelevati dai malviventi da un armadio o da un cassettone presso un’abitazione da loro visitata. Si invitano pertanto i legittimi proprietari a recarsi in Commissariato per il riconoscimento e la restituzione, e, qualora non l’avessero già fatto, anche a sporgere regolare denuncia di furto.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Volterra, furto sventato in un podere: la Polizia cerca i proprietari di oggetti sequestrati

PisaToday è in caricamento