Cronaca

Pontedera, ruba portafogli da un'auto: fermato subito dopo all'uscita del parrucchiere

E' successo in centro, vittima un anziano a cui erano stati portati via oltre 700 euro

Prima il ricco bottino da oltre 700 euro, poi il taglio di capelli. Infine la denuncia. Singolare indagine-lampo per i Carabinieri di Pontedera oggi, 11 novembre. Un giovane marocchino di 19 anni è stato infatti deferito a piede libero per il furto di un portafogli, perpetrato ai danni di un anziano che aveva lasciato l'effetto personale in auto in centro.

Il giovane ha così colto l'occasione, pensando poi di rifarsi il look da un acconciatore nei pressi della stazione ferrivoaria. Peccato per lui che la sua azione è stata ripresa dalle telecamere di sorveglianza. All'uscita dal negozio ha così trovato i Carabinieri, a cui ha raccontato di essere appena uscito di casa.

Il denaro è stato recuperato e restituito al proprietario, meno i 10 euro serviti al ladro per il taglio e la messa in piega dei capelli e 5 euro usati per l'acquisto di un pacco di sigarette. Il giovane è risultato essere un volto noto alle Forze di Polizia per i suoi numerosi trascorsi, soprattutto nel campo dei reati predatori, fra cui diverse spaccate agli esercizi commerciali in città e nel suo hinterland.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pontedera, ruba portafogli da un'auto: fermato subito dopo all'uscita del parrucchiere

PisaToday è in caricamento