rotate-mobile
Mercoledì, 8 Dicembre 2021
Cronaca Porta Nuova / Piazza Daniele Manin

Incinte derubano turiste a bordo dell'autobus: arrestate

Le due donne hanno prelevato il portafoglio dalla borsa di una delle due turiste che si sono poi lanciate all'inseguimento

Derubate a bordo di un autobus. E' successo nel primo pomeriggio di oggi, lunedì 21 maggio, nei pressi di Piazza Manin a Pisa. Le vittime due giovani turiste coreane in visita nella nostra città, ignare di essere finite nel mirino di quattro malviventi, due uomini e due donne, che evidentemente conoscevano le abitudini dei turisti asiatici di viaggiare con denaro contante al seguito.
Sull'autobus le due donne si avvicinano alle malcapitate turiste, che capiscono subito che qualcosa di anomalo sta accadendo. Una delle scippatrici riesce comunque ad impossessarsi del portafogli di una turista custodito nella borsa, poi i quattro scendono subito dal mezzo pubblico, dirigendosi verso la stazione di San Rossore.

La turista derubata e l'amica non demordono e si lanciano all'inseguimento, chiamando anche il 113. Le Volanti della Polizia, immediatamente giunte sul posto, hanno così fermato le due donne autrici del furto, H.A. di 20 anni, italiana di origini bosniache, e S.Z. di 19 anni, bosniaca, entrambe in avanzato stato di gravidanza, che sono state arrestate per furto pluriaggravato in concorso.
I due uomini sono riusciti invece a far perdere le loro tracce, mentre il denaro rubato è stato restituito alla turista.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Incinte derubano turiste a bordo dell'autobus: arrestate

PisaToday è in caricamento