Cronaca

Borseggio sul treno: mentre dorme le rubano il portafoglio

Un malvivente ha approfittato del relax di una donna a bordo di un regionale per sfilarle il portafoglio dalla borsa appoggiata sul sedile a fianco. Quando la donna si è accorta del furto ha avvisato il capotreno. Polfer e Polizia di Stato hanno fermato il ladro

Si era rilassata guardando il panorama e dormendo anche un po' durante il viaggio in treno. Sulla sua strada però ha trovato un borseggiatore che non ha esitato un minuto ad infilare la mano nella sua borsa. La vittima del furto, avvenuto ieri pomeriggio a bordo del treno regionale 3160 sulla linea Livorno - Firenze, è una donna che è stata derubata nei pressi della stazione di Empoli. Non appena si è accorta del furto si è rivolta al capotreno che ha avvisato la Polizia Ferroviaria. Gli agenti hanno così visionato le immagini della videosorveglianza, assistendo subito alla scena avvenuta poco prima: il malvivente che si avvicina, la vittima che riposa, lui che allunga la mano, ruba il portafogli dalla borsa e scende nella stazione di Pontedera.

>>> GUARDA IL VIDEO <<<

I poliziotti, che conoscono bene il comportamento criminale dei ladri che, da professionisti non si accontentano di un solo portafoglio e con cinismo continuano a cercare vittime fra i più deboli, si sono subito precipitati a Pisa e proprio in quella stazione, mentre scendeva da un altro treno regionale, hanno riconosciuto e fermato il ladro. Si tratta di un cittadino di nazionalità rumena, di 34 anni, V.A., che è stato sottoposto a fermo ed associato presso la Casa Circondariale di Pisa a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Borseggio sul treno: mentre dorme le rubano il portafoglio

PisaToday è in caricamento