Cronaca

Casciana Terme, sorpreso a rubare rame in un Santuario: arrestato 39enne

L'uomo è stato sorpreso nel Santuario Madonna dei Monti, mentre era intento a tagliare i cavi di rame della rete d'illuminazione pubblica, da rivendere sul mercato del cosiddetto 'oro rosso'

Ieri pomeriggio, i carabinieri di Casciana Terme hanno tratto in arresto un cittadino italiano con precedenti penali, sorpreso nei pressi del Santuario Madonna dei Monti, mentre con una cesoia era intento a tagliare i cavi di rame della rete d'illuminazione pubblica, da rivendere sul mercato nero del cosiddetto 'oro rosso'.

L'uomo è un 36enne cascianese disoccupato, era talmente preso da ciò che stava facendo da non rendersi conto nemmeno della presenza dei carabinieri che lo hanno bloccato impedendogli di portare a termine il furto.

I furti di rame sono sempre più frequenti proprio per la crescente richiesta che di questo metallo c’è a livello industriale in particolar modo da parte di quelli che sono i paesi emergenti.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Casciana Terme, sorpreso a rubare rame in un Santuario: arrestato 39enne

PisaToday è in caricamento