Cronaca Le Piagge / Lungarno Bruno Buozzi

'Cercatori di rame' sui Lungarni: nel mirino dei ladri le due 'Spiaggette'

A nemmeno una settimana dall'apertura, Argini e Margini e Arnovivo, che hanno inaugurato la stagione lo scorso 1 giugno, hanno già subito furti. Rubato il cavo elettrico che porta l'alimentazione nei locali. Furto anche di alcolici

Ladri di rame anche sui Lungarni. Che il fenomeno sia in grande crescita, come proprio qualche giorno fa ha confermato lo stesso prefetto Francesco Tagliente, è ormai risaputo, ma che addirittura 'i cercatori' del prezioso metallo si mettessero a compiere saccheggi in pieno centro città non era certo così scontato. E invece a fare le spese della 'fame di rame' sono state le due 'Spiaggette' dei lungarni, Argini e Margini e Arnovivo, che hanno inaugurato lo scorso 1 giugno la stagione e già si trovano a dover fare i conti con i danni. In entrambi i locali in piena notte infatti è stato rubato un lungo cavo che, collegato ad una centralina elettrica, dà l'energia a tutto il bar in riva al fiume. Inoltre sono state anche rubate molte bottiglie di bibite e alcolici. Il danno è ingente. E appena all'inizio della stagione non ci voleva proprio.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

'Cercatori di rame' sui Lungarni: nel mirino dei ladri le due 'Spiaggette'

PisaToday è in caricamento