Giovedì, 28 Ottobre 2021
Cronaca La Vettola / Via Livornese

Lavora in smart working e vede il ladro di rame in giardino

E' successo in via Livornese la mattina di lunedì. Arrestato un 52enne, condannato poi a tre anni

Ruba il rame da un'abitazione in via Livornese, credendola vuota. Ma in casa c'è il proprietario che lavora in smart working, così viene scoperto. E' successo ieri mattina, 8 febbraio. Arrestato in flagranza di reato è stato un 52enne pisano, vecchia conoscenza della Polizia.

L'episodio è partito intorno alle ore 11.30. La vittima, che lavorava al computer nel suo studio, ha visto dalla finestra un estraneo entrare nel proprio giardino e mettersi di buona lena a tirare via il metallo da una canala. Una volta raccolti quasi 3 metri, per circa 4 chili, ha accartocciato il tutto mettendolo nel portapacchi della bicicletta, allontanandosi infine in direzione mare.

Il proprietario, nel mentre, ha allertato la Polizia e con discrezione si è messo a seguire l'uomo, indicandolo poi da lontano una volta arrivata la volante. Gli agenti hanno colto il malvivente in partenza, sequestrando il rame, ormai divenuto inservibile. L'accusa mossa al 52enne è di furto in abitazione. Il ladro ha diversi precedenti specifici per reati contro il patrimonio e stamani in Tribunale è stato condannato a 3 anni ed un mese di reclusione, più 1.200 euro di multa ed il pagamento delle spese processuali. La pena per ora è sospesa con la misura cautelare dell'obbligo di firma in Questura per due volte a settimana.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lavora in smart working e vede il ladro di rame in giardino

PisaToday è in caricamento