Martedì, 22 Giugno 2021
Cronaca

Cascina, 70mila euro di ricambi per auto nella macchina rubata: un arresto, complici in fuga

Alla vista dei Carabinieri sono scappati in tre, poi le ricerche. In manette un 22enne

E' stata una lunga ricerca, ma alla fine ha dato i suoi frutti. I Carabinieri di Cascina, la sera di mercoledì 18 luglio, hanno arrestato per ricettazione e resistenza a pubblico ufficiale un cittadino moldavo di 22 anni. I militari hanno recuperato 70mila euro di ricambi per auto probabilmente rubati, custoditi in una Toyota Corolla, rubata pure quella. E il 'tesoretto' recuperato poteva essere anche superiore.

La vicenda infatti inizia nel pomeriggio di ieri, in via Nazario Sauro. Il 22enne era stato notato in compagnia di altri due soggetti, nella disponibilità non solo della Toyota Corolla ma anche di una BMW serie 3, anche questa risultata essere provento di furto. I tre, alla vista dei militari, si sono dati alla fuga: uno alla guida della BMW, di cui poi si sono perse le tracce, e gli altri due a piedi. La Toyota è stata lasciata sul posto.

Sono così partite le ricerche dei malviventi. L'arrestato è stato trovato in località Marciana di Cascina. Dopo una breve colluttazione è stato bloccato e portato in caserma. Il sequestro, nel dettaglio, oltre alla macchina, ha permesso di rinvenire centraline elettriniche, cambi automatici e consolle multimediali di marca BMW. I Carabinieri stanno valutando la provenienza del materiale, ma l'origine illecita appare evidente.

Dopo le formalità di rito l'arrestato è stato trattenuto in camera di sicurezza, in attesa del rito direttissimo, previsto in mattinata.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cascina, 70mila euro di ricambi per auto nella macchina rubata: un arresto, complici in fuga

PisaToday è in caricamento