Cronaca

Vicopisano, furto nel ristorante: razzia di prosciutti e vino

Rubati pochi soldi dal fondo cassa. Furto lampo: all'arrivo dei Carabinieri i malviventi si erano già dileguati

Furto questa mattina, sabato 14 ottobre, intorno alle 7, nel ristorante la Baracchina sull'Arno a Lugnano, nel comune di Vicopisano. Lo rende noto la consigliera comunale e capogruppo della Lega Nord Marrica Giobbi. I ladri hanno aperto con un cacciavite una piccola finestra da dove è riuscito a passare probabilmente un individuo agile e snello. In pochi minuti è stata svuotata la cassa che conteneva pochi soldi, asportati due prosciutti e diverse scatole di vino pregiato. All'arrivo immediato dei Carabinieri, che hanno subito rilevato il punto dell'intrusione, non c'era più nessuno. 

"Il furto è l'ultimo di una lunga serie che il ristorante di Paolo Lunardini subisce da anni - sottolinea la consigliera Giobbi - l'episodio testimonia ancora una volta come il territorio sia oggetto di scorrerie dei ladri ed acuisce il senso diffuso d'insicurezza dilagato tra i cittadini, che svolgono il proprio lavoro con la preoccupazione di essere affrontati dal primo balordo, che gira impunito e spavaldo con la convinzione che tanto in Italia nessuno gli farà nulla".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vicopisano, furto nel ristorante: razzia di prosciutti e vino

PisaToday è in caricamento