Via Pietrasantina, tenta furto al supermercato: minacce e botte al responsabile del punto vendita

La ragazza di 32 anni è stata successivamente fermata e arrestata per rapina impropria. Nel tentativo di fuggire ha colpito al volto il responsabile del negozio. E' stata rimessa in libertà

Ha preso generi alimentari all'interno del supermercato 'D-più' di via Pietrasantina, poi ha tentato la fuga superando le casse senza pagare. E' stata per questo arrestata una 32enne di nazionalità rumena, in Italia senza fissa dimora, nella flagranza del reato di rapina impropria.

I
l responsabile del punto vendita è stato anche colpito al volto e minacciato. La donna è stata poi fermata. Il P.M. di turno ne ha disposto successivamente l’immediata liberazione.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: muore studente universitario di 30 anni

  • Coronavirus: 254 nuovi casi in Toscana, 3.226 i contagi 

  • Coronavirus e commercio: dichiarato lo sciopero per punti vendita e supermercati

  • Coronavirus: 224 nuovi casi positivi in Toscana

  • Coronavirus, 305 nuovi casi in Toscana: salgono a 4.122 i contagi dall’inizio

  • Coronavirus, sostegno alle famiglie indigenti: buoni spesa da 100 euro

Torna su
PisaToday è in caricamento