rotate-mobile
Mercoledì, 1 Dicembre 2021
Cronaca

Esce senza pagare i vestiti presi dal negozio: fermata 18enne, poi paga il padre

La giovane ha rimediato una denuncia per furto aggravato. E' successo la mattina di mercoledì all'Oviesse di Corso Italia

Una pattuglia della Squadra volanti della Questura di Pisa è intervenuta ieri, 10 novembre, intorno alle 11 di mattina, presso l'esercizio commerciale Oviesse di Corso Italia. L'addetto alla vigilanza aveva infatti sorpreso una giovane ragazza che aveva oltrepassato le barriere antitaccheggio senza pagare dei capi di abbigliamento, per un valore complessivo di 110 euro.

Sul posto è stata identificata l'autrice del furto, una diciottenne pisana, che è stata denunciata a piede libero per il reato di furto aggravato. Allertato dai poliziotti, sul posto è arrivato il padre della ragazza che ha provveduto a pagare la merce prelevata dalla figlia.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Esce senza pagare i vestiti presi dal negozio: fermata 18enne, poi paga il padre

PisaToday è in caricamento