rotate-mobile
Domenica, 16 Giugno 2024
Cronaca Pontedera

Gestione associata del personale per i Comuni di Pontedera, Volterra e Terricciola

Firmata la convenzione che intende "ottimizzare i costi di gestione e valorizzare le professionalità assegnate"

E' stato firmato stamani 28 febbraio in Comune a Pontedera, dai sindaci di Pontedera, Terricciola e Volterra, Matteo Franconi, Mirko Bini e Giacomo Santi, l'accordo per l’attivazione della gestione associata del servizio del personale tra il Comune di Pontedera, come ente capofila, il Comune di Terricciola e il Comune di Volterra, dal 1 marzo 2022 per tre anni, eventualmente rinnovabile.

"I Comuni convenzionati - si legge nel documento - perseguono l’obiettivo dell’omogeneità delle norme regolamentari, delle procedure amministrative e comportamentali e della modulistica in uso nelle materie di competenza del Servizio Personale". In particolare, saranno condotte, in forma associata, la gestione cartellini presenze, le rilevazioni statistiche e gli adempimenti obbligatori, il reclutamento e la gestione giuridica del personale, i fabbisogni di personale, la costituzione fondo risorse decentrate, le relazioni sindacali, la contrattazione decentrata e gli adempimenti connessi. Altre attività e servizi potranno essere attivate in forma associata, a richiesta dei singoli enti

"Abbiamo ritenuto che la gestione associata del servizio Personale con i Comuni di Terricciola e Volterra possa garantire la creazione di una struttura organizzativa in grado di affrontare la sempre maggiore complessità della gestione dei servizi e delle funzioni relativi al personale, ottimizzando i costi di gestione, valorizzando le professionalità assegnate in un’ottica di miglioramento della qualità delle prestazioni fornite", ha spiegato il sindaco di Pontedera Matteo Franconi. "Come avvenuto per altri casi, appurata la disponibilità del dirigente e del nostro servizio, questa scelta si pone due obiettivi, quello di coltivare una solidarietà istituzionale tra enti che costituisce un valore aggiunto per l’intero territorio e quello di mettere in piedi uno strumento attuale e congiunto, in grado di lavorare a 360 gradi su questi temi".

"E' una convenzione importante - ha sottolineato il sindaco di Terricciola Mirko Bini - in modo particolare perchè mette al centro il tema del personale, che, soprattutto per i piccoli comuni, è spesso difficile da affrontare. Siamo dunque soddisfatti di questo accordo e dell'appoggio fornito". "Questa nuova convenzione nasce dalla necessità di un impegno della parte giuridica, per far fronte alla attività di turn over per i pensionamenti che in questi anni ci sono stati, lasciando in sofferenza tanti settori", ha detto il sindaco di Volterra Giacomo Santi. "Lo strumento rappresenta perciò una razionalizzazione delle risorse economiche, che permette alle amministrazioni pubbliche di attivare, con minore sforzo economico e di risorse umane, i diversi processi, sfruttando risorse comuni".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Gestione associata del personale per i Comuni di Pontedera, Volterra e Terricciola

PisaToday è in caricamento