Sabato, 16 Ottobre 2021
Cronaca

Giornata in memoria di Danilo Pacchini a 20 anni dalla scomparsa

La vita dello sportivo e partigiano sarà ricordata il 5 maggio con vari appuntamenti fra Pisa e San Giuliano Terme

Alcuni luoghi a Pisa e San Giuliano Terme porteranno il suo nome, a testimonianza di come Danilo Pacchini sia rimasto nel tessuto storico e sportivo del territorio, e nella memoria di chi lo abbia conosciuto direttamente. A 20 anni dalla sua scomparsa, avvenuta all'età di 95 anni, i Comuni di Pisa e San Giuliano, insieme a Coni, Anpi e i Veterani dello sport, hanno organizzato per il 5 maggio una giornata dedicata all'uomo, atleta, partigiano, tecnico ed amministratore. Una lapide in suo ricordo sarà svelata presso il Campo Scuola 'Cino Cini' nel Piazzale dello Sport di Pisa, poi sarà a lui intitolata la rotatoria fra via Aurelia e via Andrea Pisano. A San Giuliano invece, in via Condotti ad Asciano, sarà a lui dedicato 'Il Parco del Partigiano'.

Danilo Pacchini fu protagonista sportivo di alto livello. La sua carriera nell'atletica leggera (su tutti 110 e 400 a ostacoli) fu interrotta dalla Seconda Guerra Mondiale, limitando i suoi successi che nel '43 erano solo in rampa di lancio. Fra il '48 ed il '50 fu comunque Campionato Italiano Universitario, 2° ai Campionati Italiani Assoluti e 5 volte in nazionale. Poi il lavoro da tecnico, formando generazioni di atleti di livello nazionale. Nel 1956 fu tra i fondatori dell'Atletica Cus Pisa, cioè l'attuale Cus Pisa. Nel 1978 fu presidente provinciale del Coni. Sul lato storico e politico si impegnò nella Resistenza. Nel 1944 fu tra i fondatori della formazione partigiana 'Nevidio Casarosa', che operò sul Monte Pisano. Amministrò come assessore a Pisa, alla provincia ed a San Giuliano Terme, ricoprendo infine fino alla scomparsa la carica di presidente provinciale dell'Anpi.

"E' stata una figura poliedrica - ha commentato durante la presentazione della giornata il presidente provinciale Anpi Bruno Possenti - combatté in Garfagnana e Lunigiana fino alla Liberazione nel '45. Il suo impegno fu decennale nella politica locale, figura anche scomoda, integerrima. La giornata vedrà a Pisa la celebrazione dell'uomo di sport, a San Giuliano quella dell'antifascista e uomo delle istituzioni". Lo ha ricordato il delegato provinciale del Coni Giuliano Pizzanelli: "Sapeva come far rendere al meglio i ragazzi, capiva la disciplina per la quale erano davvero portati. Con me però sbagliò, preferivo la pallavolo. L'ultima volta che l'ho visto è stato poche settimane prima della sua morte, ad una festa dello sport in centro. Era malato, ma volle esserci, perché diceva proprio che nello sport l'importante è essere presenti. Alla commemorazione non ci sarà purtroppo la figlia Daniela per problemi di salute, ma ci tiene a portare comunque il suo saluto".

A curare la raccolta di immagini di Pacchini è stato Carlo Basserini, che ha raccontato lo spessore umano dello sportivo: "Ho vissuto accanto a lui per diversi anni. Nella ricerca delle informazioni mi sono accorto di quanto fosse il suo valore. Non traspariva la sua grandezza dalla modestia che aveva. Nel mio lavoro di tecnico di atletica ho girato l'Italia ed oltre, e ogni volta sentivo 'Ah sei di Pisa? Salutami Danilo'. Per farvi capire che importanza avesse a livello nazionale". "Non ho avuto la fortuna di conoscerlo di persona - ha detto l'assessore di San Giuliano Mauro Becuzzi - so che era molto vicino ai giovani, ed è vero che oggi è ancora ricordato negli uffici comunali. Le palestre a Ghezzano e Metato, la piscina, furono realizzate sotto il suo assessorato. Ha lasciato evidente la sua impronta".

"E' stato un personaggio importante per la città - conclude il sindaco Filippeschi - parte di quella classe dirigente che ha ricostruito la città dopo la Resistenza. Lo ricordo quando da giovane lo trovavo ad iniziative del partito, molto severo, concentrato sulle sue attività. Trasmetteva tenacia, grande esperienza. Una persona che può diventare un esempio".

pacchini

Il programma del 5 maggio

Città di Pisa

ore 9:30

Atrio di Palazzo Gambacorti, Piazza XX Settembre

            Mostra "La Resistenza di Massimo Pratali"

            Visita guidata a cura di Ilario Luperini, Critico d'Arte

ore 10:00

            Sala Baleari Palazzo Gambacorti, Piazza XX Settembre

            Cerimonia di Commemorazione

            DANILO PACCHINI

            UNA VITA PER LO SPORT

            Introduce

            Paolo Ghezzi

            Vice Sindaco Comune di Pisa

            Intervengono

            Salvatore Sanzo

            Presidente Comitato Regionale CONI

            Marilù Chiofalo

            Assessora Comune di Pisa

            Mauro Becuzzi

            Assessore Comune di San Giuliano Terme

            Giuliano Pizzanelli

            Delegato Provinciale CONI

            Carlo Bastianini

            Tecnico Nazionale FIDAL

            Conclude

            Marco Filippeschi

            Sindaco di Pisa

            Coordina

            Marilù Chiofalo

            Assessora Comune di Pisa

ore 12:00

            Campo Scuola "Cino Cini",       Piazzale dello Sport

            Cerimonia di Svelatura della Lapide

            in ricordo di Danilo Pacchini

ore 12:30

            Cerimonia di Intitolazione

            Rotatoria Danilo Pacchini

            (via Aurelia/via Andrea Pisano)

Città di San Giuliano Terme

ore 15:30

            Via Condotti - Località Asciano

            Cerimonia di Intitolazione

            "Il Parco del Partigiano"

            Intervengono

            Sergio Di Maio

            Sindaco di San Giuliano Terme

            Stefano Pecori

            Presidente ANPI San Giuliano Terme - Calci

            Sarà presente Duilio Cordoni

            ultimo partigiano della formazione "Nevidio Casarosa"

ore 16:30

            Palazzo Comunale Sala del Consiglio, via G.B. Niccolini

            Cerimonia di Commemorazione

            DANILO PACCHINI: LA LOTTA PARTIGIANA,

            LE SCELTE POLITICHE, L'IMPEGNO NELLE  ISTITUZIONI

            Introduce e presiede

            Sergio Di Maio

            Sindaco di San Giuliano Terme

            Intervengono

            Bruno Possenti

            Presidente Provinciale ANPI

            Franco Marchetti

            Vice Sindaco San Giuliano Terme

            Ida Nicolini

            Vice Presidente Nazionale FIDAL

            Stefano Gallo

            Curatore Progetto "Memoria"

            Al termine visita guidata alla mostra

            Campioni della Memoria

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Giornata in memoria di Danilo Pacchini a 20 anni dalla scomparsa

PisaToday è in caricamento