Sabato, 18 Settembre 2021
Cronaca

Giornata di sensibilizzazione per l'accessibilità al mare dei disabili

L'iniziativa 'Tutti al mare, nessuno escluso' si è svolta al Bagno Alma di Tirrenia 

'Tutti al mare, nessuno escluso' è il titolo dell’iniziativa che si è svolta oggi, 3 settembre, al bagno Alma di Tirrenia. L’appuntamento è stato promosso da Sics Toscana, la Scuola cani salvataggio che per tutta l’estate è stata impegnata anche sulle spiagge del litorale pisano, e Sib, il sindacato balneari di Confcommercio Pisa, nell’ambito del progetto 'Un can-otto salvagente' di Comune di Pisa e Società della Salute della Zona Pisana. L'obiettivo era quello di sensibilizzare la cittadinanza sul tema dell’accessibilità alle spiagge e agli stabilimenti balneari del litorale. Durante la giornata le unità cinofile del Sics si sono intrattenute con i diversamente abili che hanno partecipato all’evento accompagnandoli anche in acqua grazie all’ausilio delle due sedie Job messe a disposizione dal Sib.

"Da due anni i cani bagnino sono protagonisti del nostro litorale - dichiara l’assessore al sociale e presidente della Sds Pisana Gianna Gambaccini - e svolgono un lavoro fondamentale non solo nel garantire la sicurezza dei bagnanti ma anche per  interventi di tipo educativo e sociale. L’iniziativa di oggi coniuga questi due aspetti e ha l’obiettivo, anche grazie al coinvolgimento di molte associazioni per la disabilità, che ringrazio per la loro partecipazione alla giornata odierna, di accrescere la sensibilità sul tema dell’accessibilità delle spiagge".

La giornata di sensibilizzazione rientra fra le attività di 'Un can-otto salvagente', realizzato grazie ad un finanziamento del Comune di Pisa gestito dalla SdS Pisana. "Un progetto - dichiara l’assessore alla sicurezza Giovanna Bonanno - che ha consentito di presidiare la nostra costa e di garantire sicurezza ai nostri bagnanti tutti i fine settimana di luglio ed agosto con impiego di circa 40 cani bagnino e oltre 400 ore di servizio. E voglio ricordare che proprio grazie a questi stupendi amici a 4 zampe e ai loro volontari sono stati realizzati già due salvataggi in mare: uno l’11 luglio, l’altro durante l’estate scorsa. Ringrazio le associazioni oggi presenti, la Polizia Municipale, quotidianamente impegnata in questi servizi e Confcommercio".

"Quella di oggi è una giornata di fondamentale importanza - dichiara l’assessore al litorale, Paolo Pesciatini - che conferma quanto il nostro litorale si stia arricchendo di nuovi servizi per cittadini e turisti. Il concetto di accessibilità per tutti è un valore su cui non è possibile dire 'siamo arrivati' e su cui anzi occorre una sempre maggiore sensibilizzazione. 'Tutti al mare nessuno escluso' è un richiamo alla politica e a noi tutti alla responsabilità. Colui che ha una qualche disabilità, motoria visiva cognitiva etc, è una persona che richiede solo servizi di qualità più elevata e dunque elementi di migliore accoglienza turistica, che vanno sempre a vantaggio di tutti, anche di coloro che in quel determinato momento pensano di non averne bisogno".

"Sono estremamente orgogliosa di questa iniziativa - dichiara l’assessore alla disabilità Sandra Munno - che consente di sensibilizzare sul tema dell’accessibilità delle attività turistiche balneari per favorire momenti di socialità e condivisione per tutti. Mi auguro che questo appuntamento segni l’inizio di un percorso che possa portare ad una sempre maggiore fruibilità delle nostre spiagge alle persone con disabilità". "E’ la prima volta che viene organizzata una giornata del genere. L’Amministrazione comunale - dichiara il consigliere comunale Alessandro Bargagna - è molto sensibile al tema dell’accessibilità e ha subito accolto la proposta di Sics Toscana". All’iniziativa hanno preso parte anche il presidente di Sib Confcommercio Pisa, Fabrizio Fontani, il presidente della sezione Toscana della Sics, Salvatore Gennaro, e i consiglieri comunali Laura Barsotti e Veronica Poli.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Giornata di sensibilizzazione per l'accessibilità al mare dei disabili

PisaToday è in caricamento