Domenica, 26 Settembre 2021
Cronaca Marina di Pisa

Giornata dell'Unità nazionale e delle Forze armate: le celebrazioni cittadine

Presso il Monumento G222 "Lyra 34" di Marina sono stati resi gli onori ai caduti, con la deposizione di corone di alloro. A seguire, a Tirrenia, sono stati resi gli onori ai militari deceduti a Nassyria

Ieri mattina il prefetto Francesco Tagliente, il sindaco Marco Filippeschi e il presidente della Provincia Andrea Pieroni hanno partecipato alle celebrazioni connesse alla ricorrenza del 4 novembre, la Giornata dell'Unità nazionale e delle Forze armate. Presenti anche le massime autorità civili e militari, le rappresentanze delle Forze Armate e delle Istituzioni dello Stato, oltre alle associazioni d’Arma e combattentistiche.

 A Marina di Pisa, presso il Monumento G222 "Lyra 34"  sono stati resi gli onori ai caduti, con la deposizione di corone di alloro. A seguire, a Tirrenia, sono stati resi gli onori ai militari deceduti a Nassyria.ti.

Nell'ambito delle celebrazioni il prefetto ha reso omaggio ai dispersi in guerra, con la deposizione di una corona nella Cripta della Chiesa di S. Caterina, seguita dall'accensione della lampada della Pace. Subito dopo, prima di raggiungere la Sala Regia del comune per la lettura dei  messaggi del Presidente della Repubblica e del Ministro della Difesa, ha passato in rassegna i reparti schierati per la cerimonia dell'Alza Bandiera.

Gallery

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Giornata dell'Unità nazionale e delle Forze armate: le celebrazioni cittadine

PisaToday è in caricamento